Il mio cane non mangia: cosa posso fare?

Quando un cane perde l’appetito e non mangia, subito scatta l’allarme. In effetti è corretto preoccuparsi e cercare di capire le cause, più o meno importanti, che portano il cane ad essere inappetente in certi momenti della sua vita.

Nel nostro blog ci occupiamo spesso di alimentazione, e nell’articolo di oggi abbiamo riassunto alcuni consigli di base per aiutarti a capire come procedere in casi come questo.

Prima cosa: inizia a preoccuparti solo se il digiuno dura da oltre 24 ore. Potrebbe capitare che, per tanti motivi, il tuo cane salti un pasto. Se il giorno dopo torna a mangiare regolarmente, allora è inutile allarmarsi.

Se invece il tuo amico a 4 zampe non mangia da più di 24 ore, allora è il caso di monitorare il suo comportamento e fare una chiamata al tuo veterinario di fiducia.

Cause dell’inappetenza nei cani

    1) Il tuo cane è schizzinoso o annoiato dal solito cibo: è possibile che un cane rifiuti il cibo che gli dai perchè magari non è di suo gradimento, oppure è sempre lo stesso da un pò di tempo. In questo caso sarebbe bene fare una dieta a rotazione, in cui periodicamente variate la sua alimentazione con cibi di qualità, tenendo sempre conto di peso, età, razza e attività fisica svolta.

    2) Vaccino: è importante vaccinare il cane per proteggerlo da malattie anche gravi, ma spesso il vaccino porta con sè degli strascichi e degli effetti negativi, come ad esempio la temporanea perdita di appetito del tuo amichetto peloso.

    3) Disturbi intestinali passeggeri. Capita anche a noi a volte di avere nausea o inappetenza. I cani spesso sono attratti dall’odore ed ingeriscono cibi non adatti a loro o cose trovate per strada mentre li portiamo a passeggio. Magari non ci siamo accorti che hanno mangiato qualcosa che non va bene per loro e fanno fatica a digerirlo o liberarsene a livello intestinale. Generalmente – a meno che non abbiamo ingerito qualche sostanza velenosa – questi disturbi temporanei passano nel giro di un giorno.

    4) Malattie: se l’inappetenza si prolunga in questo caso bisogna assolutamente ricorrere al veterinario per fare qualche analisi e capire se si tratta di una semplice nausea o qualche malattia più complicata (influenza, infezioni alla bocca, ai reni, problemi al fegato, dolore ai denti causato dalla vecchiaia o qualcosa di più grave). In questi casi i sintomi da monitorare sono diversi, come: le feci, la sonnolenza, la perdita di peso, etc.

Una volta accertati che il vostro cane è in salute e l’inappetenza si verifica solo sporadicamente, potete provare ad attuare alcune strategie per fare in modo che si interessi nuovamente al cibo.

Cosa posso fare se il mio cane non mangia?

a) Attività fisica: fategli fare lunghe passeggiate o corse prima dei pasti principali. Stancandosi e bruciando energie, l’appetito sarà stimolato ed anche a livello comportamentale il cane assocerà il cibo ad un momento positivo come le uscite col suo padrone.

b) Niente fuori-pasto: stesso consiglio che potremmo dare a noi stessi! Se gli snack fuori orario lo saziano troppo, il tuo cane arriverà ai pasti principali senza appetito. Questo a lungo andare potrebbe influire negativamente sulla sua forma fisica e sulla sua salute. Non si vive di soli snack!

c) Pasti ad orari stabiliti: contestualmente all’evitare gli snack fuori pasto, sarebbe utile che i cani mangiassero sempre alla solita ora. A pranzo mettegli la ciotola con il loro cibo alla solita ora e poi lasciategliela per un periodo di tempo prestabilito (20-30 minuti). Se non mangia togliete tutto e riproponeteglielo dopo 4/5 ore per cena. Instaurare una routine li aiuterà ad interessarsi al cibo e capire che c’è un tempo per tutto.

E poi variate l’alimentazione e proponetegli cibi diversi. Come dicevamo sopra, anche i nostri amici a 4 zampe hanno i loro gusti. Spesso le formulazioni alimentari dei cibi per animali più comuni cambiano in funzione di diversi fattori, non sempre legati alla qualità e alla scelta di materie prime selezionate.

Nel catalogo di My-Factory trovi alcune proposte di cibo di alta qualità e preparato con ingredienti veramente freschi. Se vuoi far provare i nostri alimenti al tuo cane, ecco l’elenco dei negozi dove trovare ad esempio le linee Petcurean e My Pet.

I commenti sono chiusi.